Piana degli Albanesi

B&B a Mondello

Piana degli Albanesi (circa 32 km dal B&B):

Il paese di Piana degli Albanesi è una delle più antiche colonie greco-albanesi della Sicilia.
La storia, la tradizione e la cultura del territorio sono molto radicati nella popolazione locale tanto che ancora oggi la lingua siculo-albanese è la lingua principale parlata dagli abitanti del posto.
Anche i nomi delle vie e dei negozi sono in lingua siculo-albanese.
Il territorio è immerso in un contesto naturalistico stupendo, i monti che circondano il paese, il meraviglioso lago e la folta vegetazione della Riserva naturale orientata Selve della Pizzuta rendono questo territorio unico.
Il paese è ricco di belle fontane e presenta numerosi edifici d’interesse come il Santuario della Madonna dell’Odigitria, edificato ai piedi del Monte Pizzuta nel ‘500.
Da visitare anche la Cattedrale di San Demetrio Megalomartire, maestoso edificio di culto con una facciata caratterizzata dagli splendidi mosaici e che conserva al suo interno una poderosa iconostasi in legno, tra le più grandi della Sicilia.
Famosa per le sue tradizioni, a Piana degli Albanesi ancora oggi vengono realizzati i ricami che decorano i tipici costumi femminili antichi o la lavorazione del pane a lievitazione naturale.
Tutti gli anni viene organizzata la famosa Sagra del Cannolo, dolce tipico della Sicilia, che in questa cittadina è noto per essere particolarmente buono, grazie alla ricetta gelosamente custodita dai pasticceri locali.
Tutto intorno al lago di Piana degli Albanesi ci sono svariate aree attrezzate circondate dal verde dove poter sostare e magari fare un barbecue immersi in un magnifico contesto naturalistico.